incredibile news, lombardia legalizzata :: E-nail Forum - Ricostruzione unghie ::
Indice del forum E-nail Forum
Nail-art e ricostruzione unghie

E-nail è anche:

FAQFAQ CercaCerca Lista utentiLista utenti GruppiGruppi medals.php?sid=4deefffd0515dacbaec76faa451a9afcMedaglie  RegistratiRegistrati ProfiloProfilo Messaggi privatiMessaggi privati Log inLog in
incredibile news, lombardia legalizzata
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Legalizziamola!!
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ellyna
Suocera brontolona


Età: 48
Registrato: 06/09/07 10:33
Messaggi: 337

Medaglie: Nessuno

MessaggioInviato: Ven Apr 11, 2008 14:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ho appena parlato con l'UNO, effettivamente questi corsi non sono legali, ecco un articolo del loro avvocato:
La professione di onicotecnico non ha ancora una definizione legislativa propria: si tratta di un’attività che non ha una disciplina nazionale e che, a livello regionale, trova una disciplina in quanto attività assimilata all’estetica.

In realtà, recentemente, si è diffuso il termine “onicotecnica” inteso ad identificare l’attività artigianale di decorazione ed applicazione unghie. In tale accezione non è inclusa l’attività di ricostruzione delle unghie intesa dal punto di vista chirurgico. Infatti, la vera e propria “ricostruzione dell’unghia” indica in realtà un’attività chirurgica che può essere svolta legalmente solo da medici, esattamente come succede per la riduzione del naso e la liposuzione facciale; la ricostruzione dell’unghia viene effettuata dal letto ungueale alla massa cheratinica.

La sola attività di applicazione e decorazione delle unghie non ha, al contrario dell’attività chirurgica, un momento invasivo, cioè penetrante nell’organismo: infatti gli strumenti dell’onicotecnico non incidono e non modificano la fisiologia del dito e dell’unghia.

Nonostante questo, le regole che disciplinano questo settore, laddove esistono (non in tutte le regioni italiane, infatti, l’attività è disciplinata), stabiliscono la necessità di avere la qualifica professionale di estetista, che è quella figura che agisce sul corpo anche con attività molto vicina alla fisiologia. La questione sorprende se si considera che altre attività sono regolate autonomamente, pur essendo molto più invasive della decorazione ed applicazione unghie: i tatuatori ad esempio sono figure professionali che hanno una loro formazione, distinta e separata dall’estetista. Anche i parrucchieri sono artigiani che non necessitano della preparazione dell’estetista.

Alla luce di queste considerazioni, dunque, non si comprende il motivo che richiede agli onicotecnici la preparazione dell’estetista se, da un lato, quella preparazione non è necessaria per lo svolgimento della professione e, dall’altro, altre attività anche più invasive hanno una loro autonoma disciplina.

Questa premessa è necessaria per rispondere a molte domande sul come si diventa onicotecnici.

Non essendo un’attività regolata in senso tecnico, non si diventa “onicotecnici”, perché la categoria non esiste; per svolgere l’attività di onicotecnici, attualmente, bisogna distinguere tra:

· le regioni che hanno una legge sull’artigianato che include l’attività di decorazione ed applicazione delle unghie

· le regioni che hanno una legge sull’artigianato che non prevede tale attività.

Le regioni che hanno una legge sull’artigianato comprensiva dell’attività di decorazione ed applicazione delle unghie, fino ad oggi, hanno assimilato l’onicotecnica all’estetica, con la conseguenza che in quelle regioni per svolgere l’attività di onicotecnica, e quindi ad esempio aprire un centro nails, occorre essere estetisti, aprire un negozio con le prescrizioni per l’estetica e svolgere l’attività secondo la disciplina dettata per gli estetisti.

Diversamente, le regioni che non hanno una legge nella quale sia disciplinata l’attività di onicotecnica lasciano liberi gli operatori di iniziare tale attività.

Riassumendo: dove l’onicotecnica è assimilata all’estetica, per svolgere l’attività di applicazione e decorazione delle unghie occorre essere estetisti. Dove l’onicotecnica non è disciplinata, tutti possono svolgere quell’attività, senza bisogno di alcun corso ufficialmente abilitante. Possiamo dire quindi che non esistono corsi abilitanti alla professione di onicotecnica, proprio perché la professione non esiste ancora.

Chi ha già svolto un corso per onicotecnica, in realtà ha svolto un corso dove le/gli è stato insegnato come si svolge l’attività ma, è opportuno ripeterlo, non esiste attualmente un corso abilitante alla professione di onicotecnico riconosciuto da qualche ministero.

Le associazioni nate nel corso degli ultimi mesi hanno l’obiettivo di far riconoscere la categoria e dare delle regole certe. Ulteriore motivo di contestazione per il mancato riconoscimento nazionale, è il fatto che gli operatori tedeschi, greci e spagnoli (dove pare esista una disciplina specifica per gli onicotecnici) possono esercitare liberamente la professione anche in Italia, pur non essendo estetisti, grazie alla libertà di circolazione dei lavoratori entro il territorio dell’Unione Europea.

Da ultimo, va ricordato che gli operatori che già svolgevano l’attività di onicotecnica prima di un eventuale mutamento della legge regionale, potranno continuare a farlo, anche se una nuova legge vieti l’esercizio per le non estetiste.

[Articolo redatto da Unione Nazionale Onicotecnici - Avv. Daniele Zivelonghi, Consulenza legale -
http://www.unionenazionaleonicotecnici.it]
_________________
Life's too short to be afraid
Top
Ellyna è attualmente disconnesso  Profilo Invia messaggio privato
felisia
Parrucchiera


Età: 37
Registrato: 04/04/07 18:00
Messaggi: 1595
Residenza: Lucca
Medaglie: Nessuno

MessaggioInviato: Ven Apr 11, 2008 14:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

...si questo articolo lo avevo letto anche sul sito di ricostruzione unghie...
Top
felisia è attualmente disconnesso  Profilo Invia messaggio privato
mamao
Direttore di Novella 2000



Registrato: 05/10/06 10:01
Messaggi: 10365
Residenza: Bergamo
Medaglie: 3 (View more...)

Nastro di partecipazione (Totale: 3)
MessaggioInviato: Gio Ago 07, 2008 14:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

nessuno ha qualche aggiornamento in merito alla lombardia?
_________________
Top
mamao è attualmente disconnesso  Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Legalizziamola!! Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


E-nail di Francesca Aguzzi
Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it